Prossimi eventi



Gek Tessaro

“I bestiolini”- Il teatro disegnato

 

Venerdì 26 settembre 2014 

ore 20.30

 

Cortile del Complesso Monumentale del Broletto

 

Spettacolo di narrazione e animazione pittorica, a cura di Gek Tessaro

Dai 3 anni.


ll teatro disegnato

Per chi disegna lasciarsi influenzare da una musica può risultare un gioco affascinante. Può diventare un tentativo di riprodurre i sentimenti che la musica ispira.

In questi lavori il procedimento vuole essere ancora più suggestivo, è il tentativo concreto di riprodurre in immagini i suoni, di trasformare le note in segni, le pause in vuoti, i suoni gravi in pennellate più dense, gli acuti in graffi. Figure d’ombra e sagome animate vengono a completare l’interpretazione di alcuni brani, caratterizzando in modo più esplicito le atmosfere delle storie.

La divisione degli spazi corrisponde alle diverse lunghezze delle pause, alle cadenze dei segni. E’ la traduzione visiva del brano. Le musiche determinano il flusso, il ritmo, il timbro delle storie, costituite da narrazioni e filastrocche originali.

Guardare la musica, ascoltare le immagini.

 

 

I bestiolini

La danza sgangherata dei molesti ma tenerissimi abitanti dei prati?

In un prato apparentemente?

Sembra che non ci sia quasi niente?

I fiori, gli steli, le foglie qua e là? 

Ma siamo sicuri che sia tutto qua?? 

Se in mezzo all’erba ti metti a cercare? 

Tanti piccoletti potrai incontrare?

Corrono, saltano, son birichini?

Ecco a voi i bestiolini???

Dall’omonimo libro edito da Panini prendono vita storie di insetti e di altri piccoli abitanti del prato. La narrazione allegra e giocosa, tenera talvolta, semplice tanto da essere adatta ad un pubblico anche di piccolissimi, ma ricca al contempo di spunti di riflessione su temi molto impegnativi.